Andare alla preaccoglienza, alla postaccoglienza e al doposcuola

Andare al preaccoglienza, alla postaccoglienza e al doposcuola

I servizi di preaccoglienza, postaccoglienza e doposcuola sono rivolti a gruppi di bambini frequentanti la scuola primaria e hanno la caratteristica di svolgersi in un contesto caratterizzato da strette interazioni sociali, offrono alle famiglie l’opportunità di fruire di un supporto educativo che viene incontro alle loro esigenze di conciliazione dei tempi di lavoro e di cura dei figli, nell'ambito del medesimo contesto scolastico frequentato dal bambino.

La preaccoglienza consiste in attività di accoglienza e custodia ludico-ricreativa svolte nel corso dei 45 minuti che precedono l’inizio delle attività scolastiche, da lunedì a venerdì.

La postaccoglienza consiste in attività di custodia ludico-ricreativa svolte durante i 30 minuti successivi al termine delle attività scolastiche da lunedì a venerdì, nelle sole scuole primarie statali cittadine a tempo pieno. 

Il doposcuola consistente in attività postscolastiche comprende sempre l'intervallo dedicato alla fruizione della mensa scolastica ed è articolato, per gruppi di bambini, nelle due tipologie di servizio di seguito riportate:

  • doposcuola breve dal termine dell'attività scolastica fino alle ore 14:30/15:00, nelle giornate in cui non è previsto il rientro scolastico (sabato escluso)
  • doposcuola completo dal termine dell'attività scolastica fino alle ore 16:30/17:00, nelle giornate in cui non è previsto il rientro scolastico (sabato escluso).

La gestione è affidata a terzi incaricati di fornire gli educatori.

I genitori, gli esercenti la potestà, chi ha il minore in affido famigliare o chi ne fa le veci, hanno l’obbligo di condurre e prelevare i minori agli orari stabiliti.

Approfondimenti

Come iscriversi

I genitori/tutori  intenzionati ad iscrivere i propri figli ai servizi di cui al presente Avviso devono accedere, nel periodo 29 maggio 2023 al 18 luglio 2023, al sito del Comune di Udine (https://www.comune.udine.it) o al sito https://udine.ecivis.it/ECivisWEB/ e cliccare sull’icona dedicata all’iscrizione: verranno reindirizzati alla pagina in cui, seguendo le istruzioni riportate, potranno completare la procedura prevista per l’iscrizione.

Il genitore potrà iscrivere più figli ai servizi con una sola procedura.

L'accesso alla piattaforma di iscrizione ai servizi è consentito unicamente mediante SPID.

Chi avesse difficoltà di qualunque genere nella compilazione on line del modulo di iscrizione ai servizi potrà avvalersi dell’assistenza telefonica o via e-mail del personale degli uffici comunali (vedasi riferimenti nel riquadro riportato nell’ultima pagina dell'Avviso informativo reperibile al presente link.

L'iscrizione va rifatta ogni anno scolastico.

Nel periodo dal 20.09.23 al 20.12.23 saranno riaperte le iscrizioni per chiedere di essere inseriti in una lista d’attesa di cui al punto 7 dell’Avviso informativo, qualora sia possibile ammettere ulteriori alunni ai servizi.

Dove sono attivi i servizi

Preaccoglienza

In ciascuna scuola il servizio di preaccoglienza può essere attivato esclusivamente a condizione che sia raggiunto il numero minimo di iscritti pari a dieci.

L’Amministrazione si riserva di attivare il servizio nelle singole scuole anche dopo l’inizio dell’anno scolastico e comunque non oltre il mese di novembre.

Il servizio di preaccoglienza potrà essere sospeso nei periodi riservati alle consultazioni elettorali o altre cause non imputabili all’Amministrazione.

Nel caso di sciopero o assemblea sindacale del comparto scuola, il servizio di preaccoglienza sarà garantito. I genitori/tutori che usufruiscono del servizio si impegnano a restare reperibili telefonicamente dalle ore 8.00 alle ore 8.30 e a ritirare il proprio figlio in caso di sciopero e chiusura della scuola o di alcune classi (vedi punto 2 dell’Avviso informativo).

Qualora in uno dei servizi attivati il numero dei bambini iscritti, per qualunque motivo, dovesse ridursi a 6 bambini o meno di 6, detto servizio sarà sospeso. La sospensione verrà adottata dopo un periodo di preavviso alle famiglie di 1 (un) mese, per dar modo alle stesse di organizzarsi diversamente.

Doposcuola

In ciascun plesso scolastico il servizio potrà essere attivato esclusivamente a condizione che sia raggiunto il numero minimo di alunni iscritti al doposcuola completo sia pari almeno a 15 bambini.

Il servizio si svolge, di regola, nella medesima scuola frequentata al mattino. Nelle scuole che hanno un orario scolastico in cui è previsto il rientro pomeridiano, le giornate di fruizione del servizio coincideranno con quelle in cui NON è previsto tale rientro.

Il servizio di doposcuola potrà essere sospeso nel caso di elezioni, referendum, nel caso di sciopero o assemblea sindacale del comparto scuola o altre circostanze non imputabili all’Amministrazione, che comportino la sospensione (anche per alcune ore) delle attività scolastiche mattutine.

Qualora in uno dei servizi attivati il numero dei bambini iscritti, per qualunque motivo, dovesse ridursi a 9 o a meno di 9, detto servizio sarà sospeso. La sospensione verrà adottata dopo un periodo di preavviso alle famiglie di 1 mese, per dar modo alle stesse di organizzarsi diversamente.

Nella scelta tra l’opzione di doposcuola breve e lungo si invitano i genitori/tutori a valutare attentamente la capacità di tenuta del minore a far fronte all'impegno pomeridiano.

Postaccoglienza

Il servizio si svolge al termine delle lezioni solo nei plessi scolastici e nelle sezioni con orario a tempo pieno. Nelle scuole interessate il servizio può essere attivato esclusivamente a condizione che sia raggiunto il numero minimo di iscritti pari a 10.

L’Amministrazione si riserva di attivare il servizio nelle singole scuole anche dopo l’inizio dell’anno scolastico e comunque non oltre il mese di novembre.

Il servizio di postaccoglienza potrà essere sospeso nei periodi riservati alle consultazioni elettorali o nel caso di sciopero o assemblea sindacale del comparto scuola o altre circostanze non imputabili all’Amministrazione, che comportino la sospensione (anche per alcune ore) delle attività scolastiche.

Pagamenti del servizio

Tutti i servizi saranno fatturati in cinque rate bimestrali, anticipate, di pari importo (con fatture emesse, di regola, alla fine dei mesi di ottobre, novembre, gennaio, marzo e maggio).

Il tariffario può essere anche visionato visitando il sito web istituzionale del Comune di Udine, reperibile al seguente link

Ritiro del minore

Si raccomanda la puntualità nel ritiro del minore da parte dei genitori/tutori e la reperibilità telefonica.
È possibile altrimenti delegare altri adulti maggiorenni, compilando l'apposito modulo.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia
Io sono: Bambino Famiglia
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 20/12/2023 15:08.04