Chiedere la pubblicazione di matrimonio

Chiedere la pubblicazione di matrimonio

Chi intende sposarsi deve contattare con congruo anticipo, anche solo telefonicamente, l'Ufficio Matrimoni per fissare un appuntamento per la pubblicazione. La richiesta di pubblicazione deve essere fatta da ambedue gli sposi.

L'Ufficio acquisisce direttamente la documentazione necessaria con le seguenti eccezioni

  • In caso di matrimonio da celebrarsi con rito concordatario è necessaria la richiesta di pubblicazione da parte di un Parroco di Udine.·
  • In caso di matrimonio da celebrarsi secondo il rito di uno dei culti acattolici ammessi dallo Stato Italiano occorre produrre la richiesta del Ministro di Culto con l'attestazione della nomina da parte del Ministero degli Interni Italiano.
  • Per le donne vedove o divorziate da meno di 300 giorni è richiesta l'autorizzazione del Tribunale.

Il cittadino straniero che intende sposarsi in Italia deve presentare, salvo particolari accordi internazionali, il nulla-osta al matrimonio redatto in lingua italiana, rilasciato dalla propria autorità (Consolato o Ambasciata straniera in Italia) con i dati seguenti, che devono corrispondere con le generalità riportate sui documenti di identità e con quelle registrate all'anagrafe del Comune di residenza (come meglio indicato nella "foto" allegata):

  • cognome e nome con paternità e maternità
  • data e luogo di nascita
  • luogo di residenza
  • cittadinanza
  • stato civile: celibe - nubile - divorziato/a - vedovo/a (per la donna vedova o divorziata deve essere indicata anche la data di morte del coniuge o del divorzio)
  • data, firma e timbro dell'autorità che rilascia il documento.

Qualora il nulla osta non riporti tutti i dati sopra specificati, dovrà essere integrato con opportuna documentazione debitamente tradotta e legalizzata Il nulla-osta deve essere legalizzato presso la prefettura.

La pubblicazione, da effettuarsi previa esibizione di un documento di identità, consiste nella stesura di un verbale sottoscritto dai futuri sposi e dall'Ufficiale dello Stato Civile.

L'atto di pubblicazione resta affisso all'albo comunale almeno per otto giorni. Il matrimonio comunque non può essere celebrato prima del quarto giorno dopo eseguita la pubblicazione e comunque non oltre i 180 successivi.

Per prenotarsi telefonare allo 04321272202-2712.

 

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Io sono: Famiglia
Ultimo aggiornamento: 01/12/2021 15:40.24