Accedere al servizio di assistenza domiciliare (SAD)

Accedere al servizio di assistenza domiciliare (SAD)

Intervento socio-assistenziale di sostegno alla domiciliarità in favore di persone di tutte le età, principalmente anziani e disabili, in condizioni di fragilità o di non autosufficienza, di limitata autonomia psico-fisica o di esclusione sociale, allo scopo di migliorare le condizioni di vita e di contrastare processi di decadimento psico-fisico e di emarginazione.

In particolare riguarda:

  • cura della persona
  • pulizia degli ambienti domestici
  • aiuto nella preparazione dei pasti ovvero fornitura di pasti a domicilio
  • trasporto e accompagnamento per esigenze sociale e sociosanitarie
  • disbrigo pratiche

L’ammissione al servizio è fatta previa valutazione professionale a cura dell’assistente sociale e la condivisione del progetto personalizzato. Il servizio può essere erogato tutti i giorni dell’anno, compresi i festivi, dalle ore 7 alle ore 21, a seconda della valutazione del bisogno, da un minimo di 1 accesso settimanale a un massimo di 3 accessi giornalieri, fino ad un massimo di 6 ore giornaliere.

Requisiti soggettivi

Per accedere al servizio è necessario avere la residenza in uno dei Comuni dell’Ambito Friuli Centrale, in possesso dei requisiti di cui all’art. 4 della L.R. 6/2006 – ISEE ≤ € 30.000.

Approfondimenti

Compartecipazione

È prevista una compartecipazione al costo del servizio in proporzione all’ISEE. Esenzione fino a 6.000,00 €.

  •            SAD compartecipazione fino ad un massimo di 20,00 € all'ora
  •            Pasti compartecipazione fino ad un massimo di 8,15 € cad.
Cumulabilità

Il servizio è comulabile con FAP, Fondo SLA, Fondo Gravissimi, al ricorrere di determinate condizioni di necessità.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Salute
Io sono: Anziano Disabile
Ultimo aggiornamento: 19/10/2021 10:26.41