Realizzare aree ludiche e elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici

Realizzare aree ludiche e elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici

Possono essere eseguite senza alcun titolo abilitativo (Legge regionale 11/11/2009, n. 19, art. 16, com. 1, lett. o) le opere relative a:

  • tettoie e manufatti assimilabili in aree pertinenziali degli edifici o unità immobiliari esistenti, anche destinate a parcheggio, che comportino un'occupazione complessiva massima di 25 metri quadrati di superficie coperta per unità immobiliare

Devono però essere rispettate:

  • le prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali
  • le altre normative di settore con incidenza sulla disciplina dell'attività edilizia e, in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie e di tutela del rischio idrogeologico
  • le disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio di cui al Decreto legislativo 22/01/2004, n. 42.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 06/04/2023 18:09.26